Bike Trial

Bike Trial

Prova una bici elettrica per un mese

Il bike trial consiste nella possibilità di provare per un mese una bicicletta elettrica a pedalata assistita, disponibile in due versioni:

  • City bike a pedalata assistita, ideale per spostamenti in città;
  • Bike pieghevole a pedalata assistita, perfetta per chi si sposta da un comune all’altro, utilizzando i mezzi pubblici.

Le bici verranno assegnate a rotazione, per un mese, ad un certo numero di lavoratori, in accordo con le aziende che aderiscono all’iniziativa e dotate di Mobility Manager, ovvero di un responsabile della mobilità green, interno all’azienda, incaricato di coordinare tutte le attività ad essa connesse.

Il servizio di bike trial prevede:

  • concessione di 70 City bike e 70 Bike pieghevoli, entrambe a pedalata assistita;
  • riparazione e manutenzione ordinaria delle biciclette o eventuale sostituzione in caso di danneggiamento;
  • software di gestione, inclusa App, per raccogliere dati su tutti gli spostamenti effettuati in bici;

Sarà il “Mobility Centre” a gestire l’assegnazione delle bici, fornendo consigli ai potenziali utenti sulla tipologia più idonea alle proprie esigenze, tenendo conto dei chilometri percorsi giornalmente e dell’intermodalità degli spostamenti, dei luoghi sicuri in cui lasciare il mezzo.

 

AGEVOLAZIONI ECONOMICHE

Pesos prevede un fondo mobilità di 36.000 euro che sarà utilizzato come incentivo per l’acquisto delle bici, dopo il periodo di prova di 1 mese.

Le modalità di erogazione di questi incentivi saranno stabilite attraverso protocolli tra il Comune e le aziende che aderiscono al progetto.

Dopo il mese di prova, l’utente potrà decidere di acquistare una bici nuova pagandola in 36 rate. Grazie al fondo mobilità il Comune di Pescara coprirà la rata di anticipo di circa 200€ più le prime 2 rate di circa 30€/cad.